• GLI AUGURI DI INARSIND AL NUOVO GOVERNO Il Presidente insieme al Consiglio Direttivo Nazionale di Inarsind porgono l’augurio di buon lavoro al nuovo Presidente del Consiglio, professore Giuseppe Conte e al nuovo Governo. L’augurio è che il nuovo Governo possa garantire stabilità al paese e attuare politiche mirate alla ripresa economica che consentano di dare centralità al lavoro ed allo sviluppo. I ...
  • “PROGETTO MAGISTRI”: SIA FINE DEL DOPPIO LAVORO PER DOCENTI UNIVERSITARI E PER TUTTI I DIPENDENTI PUBBLICI Nei giorni scorsi è stato dato notevole rilievo sulla stampa all’indagine denominata “Progetto Magistri” che coinvolge il doppio lavoro di 411 docenti universitari delle facoltà di Ingegneria, Architettura e Chimica di tutta Italia, per un’evasione fiscale già contestata pari a 42 milioni di euro. Finalmente i nodi vengono al pettine ed il mondo ”fuori” sembra ...
  • Comune di Barge: prendi 7 paghi un tot Il Comune di Barge pubblica una manifestazione di interesse per la verifica di vulnerabilità sismica di sette edifici comunali per un importo di 23.000 euro, specificando che la procedura successiva sarà al massimo ribasso pur richiedendo un’esperienza minima di 10 anni “data la peculiarità dell’incarico”; Inarsind non ci sta e ne chiede il ritiro e la revisione. ...
  • PROVE NELLE NTC2018: ANCORA UNA LIMITAZIONE PER I LIBERI PROFESSIONISTI ED IL LIBERO MERCATO Esaminando le NTC2018 di recente entrata in vigore, ed ancora in attesa della relativa Circolare esplicativa,  si rileva al punto 8.5.3 una modifica non irrilevante rispetto al previgente testo delle NTC2008 con  l’inserimento della frase “per le prove di cui alla Circolare 08 settembre 2010 n.7617/STC […], il prelievo dei  campioni dalla struttura e l’esecuzione ...
  • LIBERI PROFESSIONISTI ANCORA UNA VOLTA DISCRIMINATI Per l’ennesima volta in tema di Codice degli Appalti assistiamo ad un groviglio normativo che porta a disattendere delle norme vigenti: è di qualche giorno fa la notizia che il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha approvato lo schema di decreto attuativo del Codice dei contratti sull’affidamento delle prestazioni di collaudo statico e tecnico amministrativo ...
  • DISSESTO IDROGEOLOGICO: IMPORTANZA DEL CONTROLLO DEL TERRITORIO E DELL’INDIVIDUAZIONE DELLE COMPETENZE – INARSIND SCRIVE AL COMUNE DI ROMA I recenti fatti di cronaca, romani e non solo, hanno riportato alla ribalta il problema del dissesto idrogeologico. Ogni qualvolta si verificano eventi calamitosi ritorna in auge il tema della prevenzione, del consumo di suolo, del controllo del territorio, mai abbastanza perseguiti per giungere a risultati significativi data anche, va detto, l’ampia porzione di territorio ...
  • MIBACT: LA CARICA DEI VOLONTARI, LA FINE DEI PROFESSIONISTI Dovrebbe farci sentire bene sapere che viviamo in paese dove c’è una forte propensione al volontariato, al mettere a disposizione il proprio tempo e le proprie attitudini, gratuitamente, per dare supporto alla collettività. Se da un lato è consolante, ammirevole, importante sapere che ci sono tantissime persone che riconoscono l’importanza di donare il proprio tempo ...
  • DIVENTA PROTAGONISTA CON NOI! – CAMPAGNA ADESIONI INARSIND 2018 Un futuro migliore per la libera professione, questo INARSIND, associazione nazionale di intesa sindacale degli ingegneri ed architetti liberi professionisti italiani, riconosciuta come parte sociale, persegue con il suo operato da più di sessant’anni e a maggior ragione ora, dopo che gli ultimi dieci anni hanno segnato un grave recesso economico e culturale. Il nostro ...
  • Bando Mondovì: Valutazione e classificazione del rischio sismico con certificazione di idoneità statica di tre edifici di proprietà o in uso comunale In merito al bando di Mondovì riguardante la valutazione e classificazione del rischio sismico con certificazione di idoneità statica di tre edifici di proprietà o in uso comunale, Inarsind ha chiesto il ritiro del bando in autotutela.   DisciplinareVulnerabilitaSismicaEIdoneitStatica2Vers 2018_02_11 MONDOVI  
  • Inarsind replica alla risposta di Inarcassa: siamo demagoghi se ciò vuol dire fare attenzione alla realtà quotidiana dei colleghi. Non soddisfa la risposta ricevuta da Inarcassa alle nostre proposte di revisione delle modalità di regolarizzazione delle posizioni debitorie nei confronti di Inarcassa. Riceviamo la risposta alla nostra lettera di cui all’oggetto e, rileggendo quanto richiesto, restiamo stupiti e perplessi, qualcosa ci sfugge: risulta chiaro che non si sia voluto cogliere il senso delle richieste ...
  • BANDO DI AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI COMPITI PREVISTI DAL D.L.vo 81/2008. Sicurezza nei luoghi di lavoro. Inarsind ha chiesto la revoca del bando di affidamento della gestione dei compiti previsti del D.Lgs 81/2008 RSPPcomprensivo PT 180124_Bando_RSP_segnalazione_PISTOIA  
  • INARSIND CHIEDE A INARCASSA UNA REVISIONE DELLE MODALITA’ DI REGOLARIZZAZIONE DELLE POSIZIONI DEBITORIE: E’ FONDAMENTALE DARE A TUTTI LA POSSIBILITA’ DI GARANTIRSI LA PREVIDENZA. INARSIND ha richiesto al Presidente ed al CDA di Inarcassa, a fronte in particolare del momento di grave crisi che si è verificato al 2008 ad oggi che ha significato per moltissimi colleghi, per ragioni indipendenti dalla propria volontà e dalle proprie capacità professionali, l’assottigliarsi dei propri redditi fino ed oltre la soglia di povertà, ...
  • Comune di Lucera (FG): Regolamento per l’affidamento dei contratti pubblici e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici INARSIND, venuta a conoscenza del Regolamento di cui all’oggetto, ed in particolare dei contenuti dell’art. 6 dello stesso che recita: “1. E’ facoltà dell’ Amministrazione accettare ed approvare progetti resi in forma gratuita, che deve essere esplicitamente dichiarata e sottoscritta nella lettera d’ accompagnamento. 2. Qualora una progettazione acquisita gratuitamente dall’ Ente, o comunque già ...
  • Incarichi esterni RSPP per gli Istituti scolastici A seguito delle diverse segnalazioni giunte in merito agli incarichi di RSPP nell’ambito degli istituti scolastici con importi a base d’asta irrisori, diffusi peraltro su tutto il territorio nazionale, e di diversi dei quali è stata chiesta la revoca, Inarsind ha ritenuto  opportuno procedere con la segnalazione del fatto al MIUR nonché al Ministero di Giustizia e ...
  • DOPO SOLARINO (SR) ARRIVA PICERNO (PZ), L’INACCETTABILE QUOTIDIANA ANARCHIA NEGLI AFFIDAMENTI DEI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA Il caso dei due bandi del Comune di Solarino, che prevedevano la progettazione gratuita, prima confermati dall’Amministrazione che, nonostante le richieste di revoca in autotutela tra cui quella di INARSIND all’indomani della pubblicazione, non ravvisava “ragioni di legittimità né di opportunità per revocare gli avvisi” e confermava “la volontà di bandire ed aggiudicare gli incarichi ...
  • Inarsind chiede al Consiglio Nazionale Ingegneri e al Consiglio Nazionale Pianificatori Paesaggisti e Conservatori una decisa posizione su bandi che sviliscono la professione Inarsind ha inviato in data 1 dicembre al Consiglio Nazione Ingegneri e Consiglio Nazionale degli Architetti  Pianificatori Paesaggisti e Conservatori la richiesta perchè prendano decisa posizione in merito all’inopportunità per i colleghi di partecipare a procedure che sviliscono la professionalità ed il valore della progettazione, elementi cardine  nello sviluppo di opere di qualità. In particolare Inarsind ...
  • REPLICA ARTICOLO In  data 21/11/2017 è apparso su Ingenio un articolo, a firma dell’ing. Colombini, dipendente pubblico, dal titolo: EQUO COMPENSO: RIFLESSIONI DI UN INGEGNERE DELLA P.A. Lo spirito che spinge gli scriventi, arch. Natalia Guidi e ing. Saverio Foti, alla presente replica, poichè chiamati in causa citando uno stralcio del loro articolo, è la corretta informazione ...
  • INARSIND CHIEDE ALL’ ANAC UN INTERVENTO DECISO SUI BANDI A 1 EURO Con nota del 29 novembre INARSIND chiede all’ANAC di prendere posizione sui bandi recentemente emessi dal Comune di Solarino, già segnalati all’indomani della pubblicazione, ed in generale sulle procedure di affidamento di servizi di ingegneria ed architettura che prevedano un base d’asta simbolico ed in ogni caso non determinato secondo i dettami dell’art. 24 c.8 ...
  • LA SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO SU CATANZARO FA SCANDALOSAMENTE SCUOLA: IL COMUNE DI SOLARINO PUBBLICA DUE BANDI CON BASE D’ASTA 1 EURO PER LA PROGETTAZIONE. Siamo allo scandalo: dopo settimane passate a discutere di equo compenso e dopo aver plaudito all’apertura a tutte le professioni di tale concetto introdotto nella Legge di Bilancio 2018, abbiamo di fronte dei nuovi casi Catanzaro in cui si bandiscono incarichi professionali con base d’asta 1 euro! Come INARSIND aveva purtroppo preannunciato la Sentenza n° ...
  • EQUO COMPENSO PER TUTTE LE PROFESSIONI APPROVATO IN COMMISSIONE BILANCIO AL SENATO. Passaggio fondamentale l’estensione dell’ equo compenso a tutti i professionisti, approvato nella notte in Commissione bilancio del Senato. INARSIND ha da sempre sostenuto la necessità di vedere riconosciuto il giusto compenso a chi mette la propria professionalità a servizio della collettività. Dopo la sentenza del Consiglio di Stato sul Bando di Catanzaro, che giudicava legittimo ...
  • INQUIETANTI GLI SCENARI CHE SI SONO APERTI DOPO LA SENTENZA 4614/2017 DELLA 5° SEZIONE DEL CONSIGLIO DI STATO SULL’ESISTENZA STESSA DELLA LIBERA PROFESSIONE Abbiamo assistito in questi giorni ad un pullulare infinito di articoli, considerazioni, lettere, sentenze sul caso dell’affidamento incarico del Piano Strutturale Comunale di Catanzaro. Dopo aver mal digerito la sentenza n° 4614 della 5° sezione del Consiglio di Stato, che ha annullato la precedente sentenza del TAR Calabria sull’illegittimità dell’affidamento di incarico gratuito del suddetto ...
  • INEQUOVOCABILE E INQUIETANTE REPLICA DEL SOTTOSEGRETARIO DEL BASSO DE CARO ALL’INTERROGAZIONE DI PELLEGRINO SULLA SENTENZA 4614 DEL CONSIGLIO DI STATO SUL BANDO DI CATANZARO: SI PUO’ LAVORARE GRATIS. “Non vi è estraneità sostanziale alla logica concorrenziale che presiede al Codice degli Appalti, quando si bandisce una gara in cui l utilità economica del potenziale contraente non è finanziaria, ma insita tutta nel fatto stesso di poter eseguire la prestazione contrattuale’ questa la conclusione della replica del sottosegretario De Caro al question time dell’on.le ...
  • CATANZARO UN ANNO DOPO, INARSIND DENUNCIA GLI AFFIDAMENTI GRATUITI DAL 2013 Nel 2013 inizia la battaglia di Inarsind contro gli affidamenti di incarichi per importi prossimi allo zero con l’istituzione dell’Osservatorio bandi che ha segnalato, tra i primi, il caso del PuC di Battipaglia, del progetto definitivo dello Stadio di Pisa, e quindi molti altri. In tempi non sospetti, nel Novembre del 2016, nell’immediatezza dell’uscita del ...
  • SENTENZA 4614 DEL CONSIGLIO DI STATO: PIETRA TOMBALE SULLA LIBERA PROFESSIONE E SULLA LEGALITA’ Appare sconcertante la sentenza del Consiglio di Stato del 3 ottobre 2017 n°4614, in cui si configura una corrispondenza tra il concetto di “sponsorizzazione” e la gratuità delle prestazioni professionali. E’ incredibile che si possa asserire che una prestazione professionale, quale la redazione di un Piano strutturale, che richiede idonea preparazione tecnica nonché implica decisioni ...
  • Sospensione della polizza sanitaria da parte di Inarcassa per i colleghi che non risultassero in regola con i pagamenti Recentemente Inarcassa con newsletter n.9/2017 comunica di procedere alla sospensione della polizza sanitaria per quei colleghi che non risultassero in regola con i pagamento al 15.10.2017, per tutto l’anno 2018, anche in caso di regolarizzazione della posizione. INARSIND, ritenendo tale provvedimento assolutamente vessatorio e ingiustificato, chiede a questo CDA che, in caso di regolarizzazione da parte ...
  • OJE VITA MIA! I meno giovani forse ricorderanno un film per la televisione di diverse decine di anni or sono ( ” La sciantosa “, 1970) con protagonista femminile Anna Magnani e ambientazione durante la Grande Guerra. Lei interpreta una cantante del cafè-chantant dell’epoca, Flora, che viene chiamata a tenere uno spettacolo dietro le trincee per sollevare il ...
  • Inarsind ribadisce il no all’obbligo del pos per ingegneri ed architetti, il rimando all’art.693 del codice penale potrebbe essere risolutivo Già nel 2013 Inarsind, associazione d’intesa sindacale degli ingegneri ed architetti liberi professionisti italiani, sottolineò la poca pertinenza dell’utilizzo del POS con l’attività tipica di ingegneri ed architetti liberi professionisti. I motivi che avevano spinto Inarsind ad essere contrari all’introduzione dell’obbligo del POS per architetti ed ingegneri non sono mutati nel tempo: anzitutto tipicamente l’espletamento ...
  • SISMA A ISCHIA L’ENNESIMO SEGNALE, VOGLIAMO SENTIRLO? Davanti alle immagini dei crolli a Casamicciola è di nuovo sgomento e tristezza a quasi un anno esatto dal terremoto che sconvolse il centro Italia. Un evento sismico, quello dello scorso 21 agosto, di magnitudo non così importante ma che, amplificato dalle condizioni del suolo sito specifiche, a causa dalla scarsa qualità dell’edificato ha portato ...
PROVE NELLE NTC2018: ANCORA UNA LIMITAZIONE PER I LIBERI PROFESSIONISTI ..
Esaminando le NTC2018 di recente entrata in vigore, ed ancora in attesa della relativa Circolare esplicativa,  si rileva al punto 8.5.3 una modifica non irrilevante rispetto al previgente testo delle NTC2008 con  l’inserimento della frase “per ..
Comune di Lucera (FG): Regolamento per l’affidamento dei contratti pubblici ..
INARSIND, venuta a conoscenza del Regolamento di cui all’oggetto, ed in particolare dei contenuti dell’art. 6 dello stesso che recita: “1. E’ facoltà dell’ Amministrazione accettare ed approvare progetti resi in forma gratuita, che deve essere ..
DOPO SOLARINO (SR) ARRIVA PICERNO (PZ), L’INACCETTABILE QUOTIDIANA ANARCHIA NEGLI ..
Il caso dei due bandi del Comune di Solarino, che prevedevano la progettazione gratuita, prima confermati dall’Amministrazione che, nonostante le richieste di revoca in autotutela tra cui quella di INARSIND all’indomani della pubblicazione, non ravvisava “ragioni ..
Inarsind chiede al Consiglio Nazionale Ingegneri e al Consiglio Nazionale ..
Inarsind ha inviato in data 1 dicembre al Consiglio Nazione Ingegneri e Consiglio Nazionale degli Architetti  Pianificatori Paesaggisti e Conservatori la richiesta perchè prendano decisa posizione in merito all’inopportunità per i colleghi di partecipare a procedure ..
INARSIND CHIEDE ALL’ ANAC UN INTERVENTO DECISO SUI BANDI A ..
Con nota del 29 novembre INARSIND chiede all’ANAC di prendere posizione sui bandi recentemente emessi dal Comune di Solarino, già segnalati all’indomani della pubblicazione, ed in generale sulle procedure di affidamento di servizi di ingegneria ed ..
LA SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO SU CATANZARO FA SCANDALOSAMENTE ..
Siamo allo scandalo: dopo settimane passate a discutere di equo compenso e dopo aver plaudito all’apertura a tutte le professioni di tale concetto introdotto nella Legge di Bilancio 2018, abbiamo di fronte dei nuovi casi Catanzaro ..
EQUO COMPENSO PER TUTTE LE PROFESSIONI APPROVATO IN COMMISSIONE BILANCIO ..
Passaggio fondamentale l’estensione dell’ equo compenso a tutti i professionisti, approvato nella notte in Commissione bilancio del Senato. INARSIND ha da sempre sostenuto la necessità di vedere riconosciuto il giusto compenso a chi mette la propria ..
INQUIETANTI GLI SCENARI CHE SI SONO APERTI DOPO LA SENTENZA ..
Abbiamo assistito in questi giorni ad un pullulare infinito di articoli, considerazioni, lettere, sentenze sul caso dell’affidamento incarico del Piano Strutturale Comunale di Catanzaro. Dopo aver mal digerito la sentenza n° 4614 della 5° sezione del ..

Dalle sezioni provinciali

WATERFRONT DI CATANIA: PUBBLICATO IL BANDO CON PROCEDURA IBRIDA DEFINITA “CONCORSO DI IDEE”

4 mesi fa 0 932

Vai alla sezione provinciale WATERFRONT DI CATANIA: PUBBLICATO IL BANDO CON PROCEDURA IBRIDA DEFINITA “CONCORSO DI IDEE” http://www.inarsind.org/catania/2018/02/03/waterfront-catania-pubblicato-bando-procedura-ibrida-definita-concorso-idee/



Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Creazione Siti WebSiti Web Roma