Enea – le asseverazioni relative agli stati di avanzamento lavori

Ieri l’ENEA ha pubblicato l’avviso tanto atteso da tanti colleghi e con il quale chiarisce che le asseverazioni relative agli stati di avanzamento lavori al 30% o al 60% le cui fatture sono emesse e pagate, per la parte dovuta, entro il 31/12/2021 possono essere trasmesse all’ENEA anche nel 2022 purché in tempo utile per …

Continua a leggere

Riforma del testo unico per l’edilizia – il Ministero ha istituito una Commissione

Di seguito la lettera inviata questa mattina, per posta certificata, al Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Prof. Enrico Giovannini, e p.c. Al Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Mario Draghi. Seguirà nelle prossime ore un nostro comunicato stampa sull’argomento che sarà inviato presso varie testate cartacee e on –line. Per leggere il documento …

Continua a leggere

Contratti pubblici, Confprofessioni: Inserire l’equo compenso come limite inderogabile nelle gare

In audizione alla Commissione VIII del Senato, il delegato alle professioni tecniche di Confprofessioni, Salvo Garofalo, ha illustrato le proposte dei liberi professionisti per correggere e integrare la legge delega in materia di contratti pubblici. Tutti gli appalti pubblici devono rispettare il principio dell’equo compenso: è questa la principale richiesta avanzata da Salvo Garofalo, delegato …

Continua a leggere

Consulta per il lavoro autonomo: Linee programmatiche per una proposta di legge in tema di equo compenso delle prestazioni professionali

La Consulta per il lavoro autonomo condivide l’urgenza, espressa da tutto il mondo delle professioni e recepita dalle forze politiche in Parlamento, di una riforma – da lungo tempo attesa – della disciplina in materia di equo compenso delle prestazioni professionali. La disciplina attualmente vigente risulta infatti complessa, anche in ragione della sua conformazione mediante …

Continua a leggere

Nucleare: INARSIND in campo per le scelte strategiche di difesa ambientale e della salute dei cittadini

Partecipazione dell’Associazione sindacale che rappresenta gli Ingegneri e Architetti liberi professionisti alla grande Consultazione Pubblica Nazionale promossa da Sogin. Inarsind scende in campo con tutto il suo impegno e tutto il suo know-how – che viene dal suo rappresentare gli Ingegneri e gli Architetti liberi professionisti italiani – partecipando attivamente ad un progetto nazionale volto …

Continua a leggere

INARSIND PARTECIPA AL SEMINARIO NAZIONALE PER L’APPROFONDIMENTO DEGLI ASPETTI TECNICI RELATIVI AL DEPOSITO NAZIONALE DEI RIFIUTI RADIOATTIVI E AL PARCO TECNOLOGICO (EX DLGS 31/2010).

La SO.G.I.N. S.p.A.  è la società pubblica responsabile del “decommissioning” degli impianti nucleari italiani e della gestione dei rifiuti radioattivi, compresi quelli prodotti dalle attività industriali, di ricerca e di medicina nucleare. Queste attività sono svolte per garantire quotidianamente la sicurezza dei cittadini, salvaguardare l’ambiente e tutelare le generazioni future. Interamente partecipata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, la Sogin opera in base agli indirizzi …

Continua a leggere

Equo compenso, Confprofessioni_ necessari ritocchi prima del rush finale

Il presidente Stella chiede interventi migliorativi per tutelare i liberi professionisti: «se il professionista sbaglia, paga; le imprese e la P.A. no». Parametri, convenzioni standard e class action da rivedere. Equo compenso, Confprofessioni_ necessari ritocchi prima del rush finale

Continua a leggere

Comunicato stampa – Inarsind: no al modello “LinkedIn” se esclude i Liberi Professionisti

La Pubblica Amministrazione va rinnovata, soprattutto in vista dell’attuazione dei progetti del Recovery Plan. Un disegno ambizioso e fondamentale, di cui noi Liberi Professionisti ci auguriamo di poterne far parte. Il Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, punta tutto sul modello “LinkedIn”, un “reclutamento mirato” di tecnici che dovranno coadiuvare le amministrazioni nell’attuazione di circa …

Continua a leggere

Superbonus 110%: niente proroga nel PNRR?

“È di queste ore la notizia che il Governo non avrebbe più intenzione di prorogare al 2023 gli incentivi previsti dal Superbonus 110%. Sarebbe uno stop gravissimo”. Sono queste le parole che arrivano da Inarsind, l’associazione di tutela sindacale di Ingegneri e architetti liberi professionisti, che in una nota spiega: “Comprendiamo che una correzione del provvedimento …

Continua a leggere

Inarsind al Governo: prolungare al 2024 gli effetti del Superbonus 110%

L’iniziativa porterà l’Italia a risolvere le criticità del patrimonio immobiliare riducendo i rischi per salute e sicurezza “Il Decreto rilancio, con superbonus edilizio, ha dato una spinta eccezionale all’edilizia residenziale, in un momento estremamente critico per l’economia italiana” ma Inarsind, associazione sindacale nazionale che riunisce Architetti e Ingegneri liberi professionisti non può non sottolineare come “questa …

Continua a leggere