INARSIND: ANCORA UNA VOLTA VIENE NEGATO IL RAPPORTO TRA LAVORO SVOLTO E UN PROPORZIONATO COMPENSO

Il DL 50/2022 (Decreto Aiuti, convertito in legge 91/2022) all’art. 26 “ Disposizioni urgenti in materia di appalti pubblici di lavori” ha disposto l’aggiornamento infrannuale dei prezzari da utilizzare negli appalti pubblici entro il 31 luglio 2022 per compensare l’aumento eccezionale dei prezzi dei materiali da costruzione, carburanti e prodotti energetici ed evitare il blocco …

Continua a leggere

INARSIND: SBLOCCARE LA CESSIONE DEI CREDITI D’IMPOSTA: LE PROFESSIONI TECNICHE CHIEDONO UNA SOLUZIONE IMMEDIATA

INARSIND, insieme ai Consigli Nazionali, Inarcassa e la Sua Fondazione, i Sindacati, e le Associazioni a nome dei loro iscritti, Ingegneri ed Architetti, sollecitano il Governo e le Rappresentanze Politiche Parlamentari ad intervenire urgentemente per sbloccare la cessione dei crediti d’imposta. “Se il governo non trova presto una soluzione – dichiarano –dobbiamo attenderci nelle prossime …

Continua a leggere

INARSIND: NO ALLE GENERALIZZAZIONI SUI SUPERBONUS

I superbonus, ovvero le ormai note agevolazioni fiscali che riguardano il settore dell’edilizia, sono stati oggetto di forte interesse mediatico dalla loro introduzione. In particolare alcuni autorevoli programmi hanno, fino a qualche settimana fa, posto la propria attenzione sulle frodi correlate ai bonus, facendo emergere un quadro devastante, come se la misura non stesse funzionando …

Continua a leggere

Proposta di Legge “Equo Compenso”

La proposta di legge sull’equo compenso, già licenziata dalla Camera dei Deputati ed attualmente all’esame del Senato, ha il merito di avere acceso la luce sulla paradossale condizione per la quale i liberi professionisti faticano a vedersi riconoscere una remunerazione proporzionata alla qualità e quantità della prestazione resa. […] Purtroppo, il testo licenziato dalla Camera, …

Continua a leggere

Consultazione pubblica Facciamo semplice l’Italia. Le tue idee per una PA amica

I professionisti italiani sono in prima fila nella richiesta di semplificazione del rapporto tra istituzioni, cittadini ed operatori economici: le complicazioni burocratiche non determinano soltanto pesanti ripercussioni sullo sviluppo economico e sul patto di fiducia con la cittadinanza, ma incidono negativamente anche sul lavoro del professionista. Sotto questo profilo, i professionisti sono il migliore alleato …

Continua a leggere

NUOVO DECRETO ANTIFRODI – INARSIND: SUL BONUS EDILIZIA SÌ A SEVERI CONTROLLI ANTIFRODE, NO A INUTILI INASPRIMENTI DELLE PENE

Sul nuovo decreto antifrodi, che prevede la carcerazione da due a cinque anni per il tecnico che espone informazioni non corrette inarsind: sul bonus edilizia sì a severi controlli antifrode, no a inutili inasprimenti delle pene. I professionisti sono i primi a chiedere legalità e non reclamano impunità, ma l’ipotesi di condanna prevista è di …

Continua a leggere