Fondazione Inarcassa: posizione congiunta dei sindacati di categoria

Nell’imminenza della riunione dell’Assemblea dei Delegati che tra gli altri argomenti delibererà sulla costituzione della Fondazione Inarcassa, ribadiamo alcune brevi ed essenziali considerazioni sull’argomento della costituenda Fondazione, organismo che riteniamo sia di particolare importanza per la tutela delle nostre professioni.

Consideriamo infatti strategica l’azione sinergica che è in corso e che vede le rappresentanze del CNA, del CNI, di Inarcassa e delle nostre quattro Associazioni Sindacali, riunite al medesimo tavolo a supporto della libera professione di Architetto e Ingegnere.

Uniti, oltre che esprimere le politiche più aderenti alle reali necessità dei liberi professionisti, saremo anche autorevoli e pertanto più ascoltati dal Governo e dalle forze economiche del nostro Paese, di quanto non lo sia stato fino ad ora ciascuno dei singoli Organismi separatamente.

E’ per questo essenziale che il dialogo iniziato prosegua e si sviluppi e che pertanto tutti gli Organismi siano messi nelle condizioni di far parte in modo solidale, con pari dignità e con piena convinzione, di una Fondazione che, forte del peso economico di Inarcassa con il suo ruolo di tutela della previdenza, del peso istituzionale degli Ordini con il loro ruolo di tutela della pubblica utilità, del riconosciuto ruolo sociale dei Sindacati che tutelano i liberi professionisti, possa mettere a punto e poi materialmente condurre a compimento, le importanti e urgenti iniziative che sono necessarie per salvaguardare il lavoro dei liberi professionisti e la sopravvivenza dei loro studi.

La Fondazione progettata non dovrà duplicare attività già svolte dai Consigli Nazionali, da Inarcassa o dalle Associazioni Sindacali, ricordando che i soggetti interessati devono insieme concorrere al miglioramento della libera professione e non operare in antagonismo.

La Fondazione potrà essere un organismo utile purché i suoi obiettivi siano condivisi e nascano dall’interno della categoria con l’intento di aggiungere valore ed opportunità alla libera professione.

Soltanto con la partecipazione paritetica e nel rispetto dei vari ruoli sarà possibile far nascere un organismo con valore aggiunto e non soltanto un’altra struttura.

Per questi motivi vi invitiamo ad assumere decisioni ponderate, tali da consentire fino dal suo nascere, la piena e convinta partecipazione di CNA e CNI e delle nostre quattro Associazioni Sindacali alla costituenda Fondazione, in modo che la stessa, senza egemonie controproducenti, possa dare i risultati che sono da tutte le parti auspicati.

Rimaniamo a disposizione per ogni approfondimento e Vi rivolgiamo auguri di buon lavoro e i più cordiali saluti.

ALA – Assoarchitetti – Assoingegneri – Federarchitetti – Inarsind

Scarica il “Comunicato Congiunto Associazioni Sindacali Fondazione

Author

inarsind

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 2 =

Creazione Siti WebSiti Web Roma