CRITICITÀ S.U.E. E PRESENTAZIONE PRATICHE EDILIZIE NEL COMUNE DI CATANIA

FEDERARCHITETTI e INARSIND inviano un documento congiunto al Sindaco di Catania con richieste.

Le Associazioni d’intesa sindacale degli Architetti e degli Ingegneri Liberi Professionisti della provincia di Catania questa mattina hanno inviato al Sindaco di Catania un documento mettendo in luce notevoli criticità dello Sportello Unico entrato in funzione effettiva il primo luglio 2017, che è tutt’altro che una piattaforma informatica utile per la presentazione di pratiche e progetti, tipica delle “Smart City”, annunciata nei convegni e tavole rotonde degli ultimi anni. La situazione è divenuta ulteriormente critica ed oltremodo onerosa per i liberi professionisti del settore con la Determina n° 351/URB del 19 agosto 2018 di approvazione del “Cartiglio“ per la presentazione delle pratiche edilizie, col malfunzionamento degli Uffici e del software @akropolis che dovrebbe gestire lo sportello e renderlo realmente una piattaforma (Comune-Soprintendenza-Genio Civile). Di seguito il link con il documento inviato al Sindaco.

Federarchitetti-Inarsind-Catania.SUE_CT

 

Author

inarsindcatania

la cultura della libera professione dell'ingegnere e dell'architetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Creazione Siti WebSiti Web Roma