Inarsind RC News – Riceviamo e pubblichiamo

MANIFESTAZIONE D’INTERESSE

ALLE CANDIDATURE DEL CONSIGLIO DI DISCIPLINA

La legge di riforma degli ordinamenti professionali, DPR 137/2012, istituisce all’art. 8 i CONSIGLI DI DISCIPLINA, organismi costituiti presso ogni Ordine territoriale cui sono affidati i compiti di valutazione preliminare, istruzione e decisione delle questioni disciplinari riguardanti gli iscritti all’Albo.

Per la designazione dei componenti dei Consigli di Disciplina è stato emanato un regolamento (pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 23 del 15/12/2012) che ne disciplina i criteri e le modalità di designazione.

Il nuovo DPR non produce una vera riforma, ma riduce i poteri del consiglio, in primis sottraendo quello della disciplina.
Pertanto, i 15 componenti del nostro consiglio di disciplina, non verranno nominati dal Consiglio dell’Ordine, ma dal Presidente del Tribunale di Reggio Calabria, scegliendo tra una ristretta rosa di nomi proposti dall’Ordine, sulla base di un elenco di nominativi, pari al doppio (trenta) sulla base dei curriculum ( precedentemente allegati alla domanda di candidatura) e della verifica dei requisiti prescritti (possibili condizioni di incompatibilità ecc.).

Il Consiglio dell’Ordine, entro trenta giorni dal suo insediamento, deve predisporre l’elenco da inviare al Presidente del Tribunale, contenente i nominativi degli aspiranti componenti il Consiglio di disciplina.

A tal proposito si invitano tutti i colleghi iscritti all’Ordine che intendano far parte del Consiglio di disciplina territoriale a tenere sotto controllo la pubblicazione sul sito Internet dello stesso Ordine e a presentare la loro candidatura

entro e non oltre il termine di quindici giorni dalla ricezione dell’invito dell’Ordine, allegando, a pena di esclusione, il proprio curriculum vitae e le dichiarazioni di cui all’art. 3 comma 8 del Regolamento. Qualora non pervenga alcuna candidatura ovvero il numero delle candidature pervenute risulti insufficiente il Consiglio dell’Ordine procede in maniera autonoma alla individuazione dei nominativi da trasmettere al Presidente del Tribunale.

Author

Inarsind Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Creazione Siti WebSiti Web Roma